L’iniziativa di Alice Umbria

CITTÀ DELLA PIEVE (Perugia) – Nei e malattie della pelle: l’associazione Alice Umbria di Città della Pieve, in collaborazione con “No al melanoma” di Perugia, organizza a palazzo della Corgna, sala delle Muse, sabato 24 novembre uno screening dermatologico gratuito per il controllo dei nei, grazie alla disponibilità di quattro dermatologi.

Appuntamento dalle 15 alle 19: si può accedere allo screening dall’età di 4/5 anni. La prenotazione è obbligatoria e si può effettuare, entro martedì 20 novembre, rivolgendosi alla sede di Alice nella Casa della salute di Città della Pieve, dal lunedì al sabato dalle 10.30 alle 11.30, oppure telefonando allo 0578.297091 nello stesso orario, o ancora inviando una mail ad aliceumbriapieve@tiscali.it
La prevenzione, anche in questo caso, molto importante, resta l’arma più efficace per intervenire tempestivamente contro il melanoma.
«Ogni anno – ricordano i promotori dell’iniziativa – si registrano sempre più casi di questo tumore della pelle nella nostra popolazione con interessamento anche dell’età giovanile. In Umbria si può approssimativamente stimare un’incidenza annua di almeno 130 nuovi casi di melanoma; fortunatamente però, a partire dagli anni ’90, i tassi di mortalità si sono stabilizzati, grazie ad un miglioramento nella diagnosi precoce.
In Italia ci sono annualmente 13 mila nuovi casi di melanoma e 1.700 decessi.
Grave la constatazione che negli ultimi trent’anni le nuove diagnosi di tale tumore sono cresciute del 237 per cento e che l’età delle persone colpite si sta abbassando drasticamente. Il melanoma cutaneo è infatti uno dei tumori maligni che negli ultimi anni ha mostrato un preoccupante incremento e una crescita nei tassi di incidenza superiore a quella registrata per tutti gli altri tipi di tumore. Purtroppo non sono esenti i bambini: il melanoma pediatrico rappresenta circa il 2 per cento di tutti i melanomi, con un’incidenza in salita del 2,9 per cento ogni anno».

L’associazione umbra No al melanoma onlus, fondata da alcuni medici e professionisti umbri, è impegnata nella lotta al melanoma attraverso campagne informative corrette sulla prevenzione e sulla diagnosi precoce del melanoma, da sempre convinta che bisogna investire sulla prevenzione. La salute è, per l’associazione, un bene prezioso che va salvaguardato, non bisogna attendere che la malattia si manifesti con la propria sintomatologia per intervenire quando il processo è irreversibile. Per questo da anni opera anche con le scuole portando avanti campagne di informazione, destinate a un pubblico di giovanissimi, attraverso un cartone animato in 3D, Super ADO un amico per la pelle, rivolto ai bambini delle scuole primarie con lo scopo di spiegare, in maniera divertente e a loro comprensibile, quale deve essere il giusto comportamento da tenere nell’esposizione al sole.
Le scuole interessate possono contattare l’associazione telefonicamente al numero 075 3723959 oppure scrivendo a segreteria@noalmelanoma.it