A farne le spese una 24enne trovata a chiedere l’elemosina di fronte al cimitero cittadino

FOLIGNO (Perugia) – Gira e rigira, alla fine la multa è scattata. A riprova che le ordinanze, quando in vigore, vanno rispettate. Tutte. Nel giorno di Ognissanti, a farne le spese a Foligno è stata una 24enne di nazionalità nigeriana, beccata dai vigili urbani a chiedere denaro, con insistenza, davanti all’ingresso del cimitero centrale.

La donna, regolarmente presente in Italia, è stata sanzionata sulla base dell’ordinanza sindacale che vieta l’accattonaggio molesto su tutto il territorio comunale. I controlli da parte del corpo di polizia municipale – si apprende dal Comune – sono poi proseguiti, ed estesi, anche agli altri cimiteri cittadini.