L’incontro al Lyrick di Assisi con gli studenti, docenti e il procuratore Fausto Cardella

ASSISI (Perugia) – “Rispetto e amore… migliorano le relazioni” è il titolo dell’incontro con gli studenti in programma al teatro Lyrick per domani, martedì 13 novembre a partire dalle 9.

Un convegno, abbinato a un concorso nazionale, arrivato al suo terzo anno, al quale potranno partecipare classi di scuole dell’infanzia alle superiori, fino ad arrivare all’università. Lo scopo dell’evento è quello di stimolare negli studenti partecipanti, la cultura del “rispetto” cercando a di partire dall’educazione del tenere in considerazione l’altro. Il dibattito sarà preceduto dalla proiezione del film “Rosafuria” del regista Gianfranco Albano che parteciperà al dialogo con i ragazzi insieme a Fausto Cardella, procuratore generale di Perugia, Maria Luisa Iavarone, docente ordinario di Pedagogia all’Università degli studi Parthenope di Napoli, Maria Cristina Zenobi e Cristina Virili, presidente e vicepresidente dell’associazione “Nel Nome del Rispetto”. A salutare i ragazzi saranno Stefania Proietti, sindaco di Assisi, e Antonella Iunti, dirigente dell’Ufficio scolastico regionale dell’Umbria.