Gli Stati generali dei giovani per l’istruzione, la formazione e il lavoro

PERUGIA – Cosa cercano le imprese, come prepararsi al lavoro, come programmare il proprio futuro professionale: è quanto potranno conoscere studenti delle scuole superiori, universitari, laureandi e laureati, cittadini, attraverso Sta-Ge, gli Stati generali dei giovani per l’istruzione, la formazione e il lavoro, evento annuale di comunicazione dei progetti finanziati nel settore del lavoro, della formazione e dell’istruzione, dell’inclusione sociale attraverso il Programma operativo regionale del Fondo Sociale Europeo (Por Fse) 2014/2020 della Regione Umbria, che si terrà da martedì 27 a giovedì 29 novembre a Perugia. Tre giorni di incontri, alla Sala dei Notari di Palazzo dei Priori, che hanno al centro il “recruiting”, cioè la selezione e il reclutamento di personale, in cui si potranno ascoltare anche esperienze e consigli di dirigenti di grandi aziende e partecipare, singolarmente, alla simulazione di un vero colloquio di lavoro in collaborazione con numerose imprese e agenzie di lavoro interinale

Nella giornata conclusiva, si terrà il “Job Talent Show” nel quale potranno cimentarsi laureandi o neolaureati per poter accedere a uno stage retribuito, finalizzato all’assunzione. Il programma di Sta-Ge è stato presentato questa mattina, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Donini, nel corso della quale è stato rivolto l’invito ai giovani, e non solo, a partecipare e impegnarsi per il proprio futuro “perché il lavoro c’è”, con il consiglio di «studiare e lavorare con metodo, andare all’estero, imparare l’inglese».

«La Regione Umbria – ha sottolineato la responsabile della Comunicazione del Por Fse della Regione Umbria, Maria Rosaria Fraticelli –ha messo insieme le componenti pubblica e privata, intrecciando una collaborazione con l’Aidp-Associazione Italiana per la Direzione del Personale, che già nel 2016 ha realizzato a Perugia gli Stati generali dei giovani per istruzione, formazione e lavoro. Una collaborazione che ci ha consentito di introdurre alcune novità, organizzando un evento in forma di talk show nel quale potranno intervenire i giovani, e anche i cittadini, con video domande che potranno essere fatte attraverso il sito dell’iniziativa, www.sta-ge.it. Le domande di maggior interesse saranno proiettate alla Sala dei Notari e i relatori, rappresentanti delle istituzioni, docenti universitari, imprenditori e dirigenti delle aziende risponderanno».

Sul sito www.sta-ge.it potranno essere effettuate anche le candidature per partecipare al Job Talent Show, la novità insieme alle simulazioni di colloqui di lavoro del Job Interview 4U e Job Interview 4U Plus, per studenti di scuole superiori e laureati. Tra gli interventi del primo giorno, in programma quelli di dirigenti della Ferrari e di Google Italia su come prepararsi al lavoro negli anni di scuola con l’alternanza scuola-lavoro ai quali, nei tre giorni, si affiancheranno molti relatori affrontando temi che vanno dalle frontiere del lavoro, alle opportunità dell’esperienza Erasmus, dalle attività e servizi dei Centri per l’impiego (che avranno anche uno spazio dedicato con una struttura in Piazza IV Novembre) ai progetti regionali Cresco, Smart e Road, da come prepararsi per un colloquio di lavoro alle sfide formative per la società 4.0., al rapporto fra Università e impresa, al lavoro di adesso e quello del futuro.