Un libro, letture ed esperti al Capitini che raccontano il bello dell’educazione

PERUGIA – La bellezza dell’educare ma anche la bellezza come forma di educazione. Si snoderà intorno a tale argomento l’incontro “Educare: che bellezza!” in programma venerdì 9 novembre dalle 21 all’auditorium sala congressi Aldo Capitini.

Un’occasione di confronto e di riflessione cui darà il suo contributo anche l’imprenditore Brunello Cucinelli che a inizio settembre ha inaugurato il parco agrario di Solomeo definito proprio “parco della bellezza”.
Ad animare la serata, moderata da Floriana Lenti e Nicola Mucci, anche gli interventi del sindaco di Perugia, Andrea Romizi, di Roberto Contu, scrittore, docente e dottore di ricerca in Italianistica all’Università degli studi di Perugia, di Flavia Marcacci, docente di Storia del pensiero scientifico alla facoltà di Filosofia alla Pontificia università Lateranense, e di don Francesco Buono, parroco dell’Unità pastorale di Pila-Castel del Piano.
Durante la serata, si parlerà anche del libro “Salto nella luce, viaggio tra vizi, doni e virtù” scritto da don Francesco e da poco pubblicato per la Tau Editrice. L’evento, organizzato col patrocinio della Provincia e del Comune di Perugia, prevede anche alcune letture proposte da Fabio Nucci, e la testimonianza in video di una giovane famiglia perugina che sta dimostrando come anche un’esperienza negativa segnata dal dolore possa essere formativa, avvicinando alla bellezza della fede.
All’evento sono state invitate anche le scuole del territorio.