Appuntamento al teatro Secci con il suggestivo spettacolo della compagnia Mvula Sungani Physical Dance

TERNI – Le note di Lucio Dalla e la musica napoletana diventano la colonna sonora dell’evocativo e suggestivo spettacolo di danza della compagnia Mvula Sungani Physical Dancep per la stagione del teatro Secci: appuntamento sabato 24 novembre, alle 21, e domenica 25, alle 17.

Nel corso dello spettacolo, il pubblico potrà apprezzare Caruso, un omaggio alla celebre canzone di Lucio Dalla e alla musica italiana di cui il grande tenore Enrico Caruso è tutt’oggi un simbolo di fama mondiale. «Arie d’opera, canzoni di Dalla, musica napoletana contaminata in world music – spiegano dallo Stabile dell’Umbria -, saranno rese “tridimensionali” grazie all’étoile Emanuela Bianchini e ai danzatori della Compagnia. Un percorso narrativo incentrato su Napoli e Sorrento, culle di una civiltà musicale ed umana senza pari, che il coreografo Mvula Sungani ci restituisce con una danza ricca di emozioni e virtuosismi».
A Terni lo spettacolo viene integrato con l’ultima creazione della compagnia, Passione 2.0, un viaggio nel mondo femminile partenopeo liberamente ispirato dall’omonimo film di John Turturro.
Mvula Sungani Physical Dance è una compagnia di estrazione contemporanea, caratterizzata da uno stile elaborato dal suo fondatore, il coreografo italo-africano Sungani, che fonde solide basi tecnico-accademiche, ricerca contemporanea e tecniche circensi, basandosi su corpo, fisicità e movimento. Nel suo organico vanta la presenza stabile dell’étoile Emanuela Bianchini. I solisti della Compagnia arricchiscono le loro esperienze e tecniche grazie alle molte étoiles ospiti delle produzioni. Effettua tournée in tutta Europa e Stati Uniti. Annovera numerose collaborazioni e coproduzioni con importanti festival e teatri.

Mvula_Sungani_Physical_Dance_Emanuela_Bianchini_Etoile_Caruso_Passione8

Si può prenotare telefonicamente, al botteghino telefonico regionale del Teatro Stabile dell’Umbria 075/57542222, tutti i giorni feriali, dalle 16 alle 20. I biglietti prenotati vanno ritirati mezz’ora prima dello spettacolo, altrimenti vengono rimessi in vendita.
È possibile acquistare i biglietti anche on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.

Il video:
https://youtu.be/WBznRWVf7tE