Duro colpo allo spaccio in città da parte delle fiamme gialle

TERNI – Lo tenevano d’occhio da un po’, i finanzieri di Terni. E quando al termine di un’articolata attività investigativa hanno deciso di perquisire la sua casa, hanno capito di aver fatto centro. Nell’abitazione dell’uomo le fiamme gialle hanno trovato più di mezzo chilo di marijuana, 640grammi per l’esattezza, oltre a 50 di eroina. Poi sostanze «da taglio» e un bilancino di precisione: imprescindibili se si vuol vendere al dettaglio il proprio carico di morte.

L’uomo, un nigeriano, è stato arrestato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nell’udienza direttissima di convalida, l’autorità giudiziaria ha disposto per lui la misura della custodia cautelare in carcere, immediatamente applicata con la traduzione nella casa circondariale di Terni, in attesa del successivo giudizio. I finanzieri hanno anche denunciato un connazionale, ora ricercato, del presunto pusher, segnalata in concorso con lui e indagata, tra l’altro, per violenza e resistenza a pubblico ufficiale.