In 25mila fino alla Rocca maggiore per il dialogo e l’accoglienza nel segno di Aldo Capitini

PERUGIA – Sono almeno 25mila le persone che stamattina dalle 9 si sono messe in cammino da Perugia ad Assisi per la Marcia della pace.

Oltre 10mila studenti arrivati da tutta Italia, quasi trecento tra Comuni, Province e Regioni con 500 autobus arrivati già da ieri a Perugia. Una Marcia colorata, tra bandiere e striscioni che ricordano il rispetto dei diritti umani e la lotta contro ogni discriminazione. «È insopportabile quanto accade intorno a noi nessuno va lasciato indietro e da solo», il messaggio di Flavio Lotti della Tavola della pace che organizza la Marcia nel segno di Aldo Capitini che arriverà ad Assisi tra le 15 e le 16.

La diretta su Facebook di padre Enzo Fortunato, direttore della sala stampa del Sacro convento di Assisi