Giovedì 11 è la Giornata mondiale della vista promossa da Iapb e Oms. Cerca e prenota la tua visita gratuita

Ottobre è il mese della prevenzione oculistica e giovedì 11 ricorre la Giornata mondiale della vista promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e dall’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità (Iapb, presente con una sezione anche in Italia), con la collaborazione dell’Unione dei ciechi e degli ipovedenti.
Un’occasione interessante per cercare il professionista più vicino che offra visita o controllo gratuito della vista. In Umbria, tra le iniziative in programma, sia a Perugia che a Terni sono previste distribuzioni di materiale informativo per la prevenzione delle malattie e disturbi della vista, ma diversi studi oculistici e attività di ottici optometristi offrono anche check up gratuiti: parola d’ordine prevenzione.

Secondo i dati forniti dall’Oms, infatti, circa l’80 per cento dei casi di cecità sono  considerati prevenibili: un numero notevole che dimostra l’importanza dei controlli. «Globalmente – scrive l’Organizzazione mondiale della sanità – le malattie oculari croniche sono la principale causa di perdita della vista. Gli errori rifrattivi non corretti e la cataratta non operata sono le due cause principali di vision impairment. La cataratta non operata resta la principale causa di cecità nei Paesi a basso e medio reddito».

Occhio alla vista, quindi: approfittare del mese della prevenzione oculistica può aiutare a salvare i propri occhi o comunque a mantenerli in salute.