Prosegue il cartellone della manifestazione artistico culturale in programma ad Amelia

AMELIA (Terni) – Musica, teatro e cultura: tutto pronto per il quinto week end di Ameria Festival, la manifestazione in programma ad Amelia fino al 28 ottobre.

Si riparte venerdì 19 ottobre, alle 20.30, al Teatro Sociale: in programma “Trouble in Tahiti”, opera in sette scene di Leonard Bernstein presentata da Ensemble Incanto, diretta da Fabio Maestri per la regia di Carlo Fiorini. Nel centenario della nascita di Bernstein, grande compositore americano, Ameria Festival propone questa celebre composizione che, con linguaggio personalissimo, a metà strada tra il musical e il jazz, critica con apparente ferocia, anche se svelando un fondo di umana, pietosa comprensione, il materialismo “post-war” e il patriarcalismo degli anni Cinquanta. Protagonisti dell’opera Chiara Osella, nei panni di Dinah, Dario Ciotoli in quelli di Sam, accompagnati dal trio vocale jazz composto da Lucia Filaci, Carlo Putelli e Luca Bruno.
Sabato 20 ottobre, alle 20.30, al Teatro Sociale di scena “Amici e bugie” di Mattia Borghese, un’esilarante commedia con finale a sorpresa, per la regia di Matteo Vacca. Protagonisti Lorenzo De Francesco, Claudio Micheli e Mattia Borghese.

Nell’ambito degli incontri culturali, giovedì 18 ottobre, alle 17, nella Sala della Pinacoteca del Museo Archeologico si svolgerà la presentazione del libro “Io, Agrippina”, del prof. Andrea Carandini, archeologo, presidente del Fai (Fondo per l’Ambiente Italiano). Introdurrà il professor Daniele Manacorda, dell’Università degli Studi Roma Tre.
Domenica 21 ottobre in piazza XXI Settembre, si svolgerà il raduno “Ferrari: 70 anni di emozioni”, a cura del Ferrari Club “Passione rossa” e del club “Il magnete”.

Il quarto week en di Ameria Festival al Teatro Sociale, si è appena concluso con grande successo di pubblico. Tanti i ragazzi presenti venerdì (12 ottobre) per “Pierino e il lupo”, la celebra favola musicale di Sergej Prokofiev, eseguita dall’Orchestra Europa Musica diretta da Stefano Seghedoni. La musica, accompagnata dalla voce narrante di Roberto D’Alessandro, ha conquistato la giovane platea entusiasta, alla quale i musicisti hanno riservato una sorpresa molto apprezzata: l’esecuzione del Carnevale degli animali, una delle più famose opere del compositore francese Camille Saint-Saëns. Una bellissima serata alla quale le famiglie hanno risposto numerose.
Sabato (13 ottobre), sul palco del Teatro sociale, magistrale interpretazione di Maddalena Crippa nei panni di Penelope in “Odissea: un racconto mediterraneo” per la regia di Sergio Maifredi. La celebre attrice ha dato, ancora una volta, prova delle sue altissime doti, regalando al pubblico un’interpretazione di Penelope, forte, rigorosa, a tratti commovente. Una serata intensa ed emozionante, che ha riscosso un grande successo di pubblico.

Info e prenotazioni: Iat – piazza Vera, 8 – Amelia, tel. 0744.981453 – info@iat.amelia.tr.it