Alcuni hanno accusato problemi respiratori a causa del fumo: soccorsi dal 118 e dai vigili del fuoco

AVIGLIANO UMBRO (Terni) – Nella notte, i contatori dell’energia elettrica di un palazzo ad Avigliano hanno preso fuoco e i vigili del fuoco, a scopo precauzionale, hanno dovuto evacuare lo stabile.

Sei, le famiglie fatte uscire dalle proprie case mentre i caschi rossi spegnevano l’incendio e i tecnici dell’Enel lavoravano per sostituire i contatori e ripristinare la fornitura. Le persone evacuate saranno fatte rientrare non appena ripristinate le condizioni igienico-sanitarie di sicurezza. Sul posto anche il 118, per assistere e alcuni inquilini che a causa del fumo hanno accusato, fanno sapere i soccorritori, piccoli problemi respiratori.