Colto sul fatto

FOLIGNO (Perugia) – Alcuni giorni fa un 30enne italiano, residente nel comprensorio di Assisi e già noto alle forze dell’ordine, ha pensato bene di entrare all’interno del bar della stazione di Foligno, avvicinarsi agli espositori di gomme, merendine e dolciumi, e farne razzia.

«Riempiendosi letteralmente le tasche», diranno poi gli agenti della polfer, avvisati dal barista, che si è subito accorto di quanto stava succedendo, e immediatamente intervenuti. Bloccato prima che ancora che riuscisse a darsi alla fuga, il giovane dopo l’identificazione è stato denunciato a piede libero per furto. Nei suoi confronti, inoltre, sono già state avviate le procedure per l’emissione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Foligno.