In ingresso e in uscite: ecco da quando

MONTECASTRILLI (Terni) – Avanzano i lavori di risanamento profondo del piano viabile sul tratto umbro della E45, dove Anas sta realizzando interventi per un investimento complessivo di oltre 65 milioni di euro tra lavori in corso e in fase di avvio.

Da giovedì in particolare – comunica Anas – il cantiere che sta interessando il tratto in corrispondenza dello svincolo di Montecastrilli si sposterà verso nord. Sarà quindi riaperto quello svincolo mentre, per consentire l’avanzamento dei lavori, il transito sarà regolato a doppio senso di marcia su una carreggiata per 5,3 km (dal km 11,600 al km 16,900) in corrispondenza dello svincolo di Acquasparta, che sarà chiuso in ingresso e in uscita per chi viaggia in direzione Cesena.

Successivamente, a partire dalla prossima settimana, lo stesso svincolo sarà temporaneamente chiuso anche per chi viaggia in direzione Roma. In alternativa sarà possibile utilizzare gli svincoli di Montecastrilli e Massa Martana. Il completamento di questo cantiere è previsto entro il 31 ottobre.