Tutto falso

CANNARA (Perugia) – Senza patente, revocata, con l’assicurazione contraffatta e una revisione riportata nel libretto di circolazione ma in realtà mai eseguita: non c’era niente di regolare in quell’auto. E in realtà non c’era niente di regolare neppure in quel viaggio visto che a carico dell’uomo, raggiunto a Cannara dai carabinieri, era stato emesso un provvedimento di divieto di allontanarsi dal Comune di Assisi.

Sono stati i militari della stazione di Valfabbrica a scoprirlo. E anche loro saranno rimasti di sasso mano a mano che le magagne, una dopo l’altra, saltavano fuori. Risultato? L’automobilista si è beccato una denuncia in stato di libertà per uso di atto falso, una contravvenzione al c.d.s. per revisione scaduta, una per guida senza patente e, dulcis in fundo, una doverosa segnalazione alla procura per aggravamento della misura cautelare. Il veicolo, naturalmente, è stato sottoposto a sequestro amministrativo.