Si era seduto sui carrelli all’esterno dell’edificio impedendo ai clienti di poterli prendere, poi lo scatto di rabbia. A San Sisto

PERUGIA – «Un tizio fuori dal supermercato sta molestando i clienti». La richiesta di aiuto al 113 è arrivata nel tardo pomeriggio di qualche giorno fa. Una volta sul posto, nel quartiere di San Sisto, gli agenti hanno trovato l’uomo, poi identificato per un 34enne irregolare, «in evidente stato di agitazione»: si era seduto sui carrelli all’ingresso dell’edificio, impedendo ai clienti di poterli utilizzare.

I poliziotti hanno cercato di riportarlo alla calma e identificarlo, ma in tutta risposta lui gli si è scagliato contro. Bloccato a fatica, anche grazie all’uso dello spray al peperoncino, e finalmente ammanettato, il 34enne – con un curriculum criminale di tutto rispetto: precedenti per lesioni, resistenza, percosse, rifiuto di fornire le proprie generalità – è stato tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale in attesa dell’udienza di convalida.