«Lasci stare i social, perché vuole far parlare per forza di sé?»

«Deve lasciar stare i social, ha un lavoro soddisfacente e un tenore di vita altissimo, che bisogno ha di raccontare come viaggia? Perché vuole far parlare di sé?». Il giudizio, netto, è ha per destinatario Sonia Bruganelli: moglie del conduttore televisivo Paolo Bonolis, spesso finita nel mirino degli “hater” per il suo modo provocatorio di gestire la sua presenza sui social network.

Ma a stupire, in realtà, è l’autore dell’invettiva: Maurizio Costanzo, che intervistato dal settimanale Nuovo Tv non ha risparmiato critiche alla bella Sonia, attivissima soprattutto su Instagram. Dove l’ultima polemica è esplosa appena una decina di giorni fa: dopo aver preso un volo di linea, Sonia, abituata a viaggiare su jet privato, in una “storia” si è del ritardo nel suo viaggio. «Allora, adesso un bell’aereo privato qui non ci stava bene? Benissimo!», ha scritto. «All’andata abbiamo fatto tre ore di ritardo con Alitalia, adesso almeno un’altra ora di ritardo, minimo. Ve lo dico già da ora, dal prossimo solo aerei privati, non me ne frega un cacchio seguitemi non seguitemi, criticatemi fate quello che vi pare, a me su un aereo di linea non mi vedrete più».