A Panicale, ultimo appuntamento della rassegna promosso dall’associazione TéathronMusikè

PANICALE (Perugia) – Si avvia alla conclusione la quarta edizione del Pan Opera festival che propone al teatro Cesare Caporali di Panicale, venerdì 28 alle 21 e domenica 30 settembre alle 17.30, il capolavoro di Gioachino Rossini “La scala di seta”.

Il cartellone, promosso dall’associazione TéathronMusikè e dedicato al particolare genere di teatro musicale che è l’opera da camera, si chiuderà in bellezza con quest’opera del maestro pesarese, la quarta del periodo veneziano. Si tratta di nuova produzione di TéathronMusikè per la direzione musicale di Patrick David Murray e regia, scene e costumi di Primo Antonio Petris, che avranno l’occasione di dirigere un cast di primissimo ordine.
«Questa edizione dell’evento – ha commentato Virgilio Bianconi, direttore artistico del Pan Opera festival – ha visto la presenza di artisti provenienti da diversi paesi d’Europa e del mondo. Prova dell’internazionalità è anche l’inserimento nel database londinese ‘Operabase’ dedicato alle produzioni operistiche di tutto il pianeta». «Vorrei fare un ringraziamento particolare – ha concluso Virgilio Bianconi – ai 100 donatori che hanno sostenuto in vari modi e reso possibile questa edizione».

Per le prevendite: tickets@tmusike.it, www.tmusike.it, 075.9696446, 328.7817221.