Nell’antistadio del Curi, la sfida con commercialisti, ingegneri e Agenzia delle entrate in memoria dell’amico Nadio

PERUGIA – È stato lo Jus Perusia Andrea Castellini, rappresentativa dell’Ordine degli avvocati di Perugia, ad aggiudicarsi il primo memorial Nadio Trubbianelli, quadrangolare di calcio a 8 in memoria dell’avvocato scomparso lo scorso anno e che ha lasciato un vuoto incolmabile tra i suoi innumerevoli amici ed estimatori.

Il torneo, giocato nell’antistadio del Renato Curi, ha visto sfidarsi le squadre dell’Ordine degli avvocati, dell’Ordine degli ingegneri, dell’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili e la rappresentativa dell’Agenzia dell’entrate. Come detto, il quadrangolare è stato vinto dallo Jus Perusia che in finale ha superato la squadra dei commercialisti per 3-1, dopo aver battuto gli ingegneri con un risultato di 9-3.

Miglior giocatore del torneo è stato nominato Alessio Falomi dello Jus Perusia Andrea Castellini, mentre Marco Piazzai, capitano degli avvocati, e Massimiliano Michelucci hanno voluto sottolineare una nota di merito particolare per l’organizzazione curata da Mario Lucarelli, capitano della squadra degli ingegneri. Alla premiazione erano presenti i familiari di Nadio Trubbianelli, la moglie Olga e i figli Alessandra e Luca, e anche il procuratore generale presso la Corte d’appello di Ancona, Sergio Sottani, grande amico di Nadio.