E Leo Cenci pensa già alla prossima edizione: annunciate le nuove date

PERUGIA – La sesta edizione degli “Avanti Tutta Days” ha riempito di gioia ed allegria il percorso verde di Perugia. Sono state circa 15mila, secondo le stime degli organizzatori, le persone che sabato e domenica scorsi hanno invaso Pian di Massiano per partecipare alla due giorni ideata e promossa dall’Associazione Avanti Tutta onlus, che quest’anno si è avvalsa della collaborazione della Franky Eventi di Francesco D’Arcangelo.

«Gli Avanti Tutta Days sono il nostro regalo alla città di Perugia – dichiara Leonardo Cenci – e vedere così tante persone al percorso verde, ad osservare o a provare le attività che abbiamo proposto, ci ha fatto molto piacere. Sono rimasti tutti soddisfatti, abbiamo avuto molti riscontri positivi. Addirittura alcune persone sono venute a trovarci entrambi i giorni della manifestazione. Ora non mi resta altro che invitare tutti a scaldare i motori. Ritorneremo il 7 e l’8 settembre 2019 con una nuova edizione, ancora più arricchita di contenuti».

Il successo di questa manifestazione ha sancito l’ingresso della Franky Eventi nella grande famiglia di Avanti Tutta. “Sono felicissimo del risultato che abbiamo ottenuto. Dirigere ed organizzare un’iniziativa del genere, che coinvolge così tante realtà diverse del territorio, è stato molto stimolante. Lo è stato così tanto che già stiamo tracciando il bilancio di questa edizione e pensiamo a quali altre novità introdurre nella prossima”, afferma anche Francesco D’Arcangelo.

Tra le new entry del 2018 c’è stata la Grifofitness, che ha curato tutta la parte aerobica grazie agli istrutturi del Msp (Movimento Sportivo Popolare Italia). “Siamo stati entusiasti di collaborare con Leonardo e la sua associazione”, dichiara Nicolò Famiglietti. “L’energia che abbiamo respirato questi due giorni è stata unica, – prosegue – non l’avevamo mai sentita. Vedere così tante persone divertirsi e animare il percorso verde è stato bellissimo”. Un successo che ha sancito anche il sodalizio tra Avanti Tutta e Grifofitness, che sicuramente per l’edizione 2019 si arricchirà di nuovi contenuti.

Tante sono state le persone che, in questi due giorni, hanno aspettato pazientemente in fila per poter permettere ai propri figli di scalare la parete dell’arrampicata, messa a disposizione dal Corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico, o per cimentarsi nel più classico Pompieropoli. Hanno registrato un grande successo anche la Danza Cinese del Leone, lo spettacolo del Circo Instabile, il Gioco del Quidditch e le iniziative legate al mondo a quattro zampe come l’Agility ed il Dross Dog, organizzate in collaborazione con lo Csen (Centro Sportivo Educativo Nazionale).