FOTO | Nell’ambito del progetto “Scuole sicure” promosso a livello nazionale dal Viminale. A Perugia impiegate anche unità cinofile

PERUGIA – Con l’inizio dell’anno scolastico, anche nella città di Perugia, le forze di polizia hanno dato il via al progetto“Scuole Sicure”, lanciato a livello nazionale dal ministero dell’Interno e dal dipartimento della Pubblica sicurezza. Il progetto prevede l’intensificazione delle attività di prevenzione e contrasto al fenomeno dello spaccio di stupefacenti nei confronti degli studenti di tutte le scuole di ogni ordine e grado.

Nella mattinata di sabato 15 settembre, agenti di Polfer, Volante e Reparto prevenzione crimine, insieme ai militari delle fiamme gialle e alle loro unità cinofile, hanno passato al setaccio la zona di Fontivegge e in particolare della stazione ferroviaria, crocevia di un gran numero di studenti. «L’azione svolta nella mattinata odierna – fa sapere la questura – non ha rilevato la presenza di persone in possesso di droga, ma ha garantito una efficace azione di prevenzione in una zona fortemente frequentata dagli studenti in transito».

????????????????????????????????????
????????????????????????????????????
????????????????????????????????????
????????????????????????????????????
????????????????????????????????????
????????????????????????????????????