L’incidente giovedì, dopo due giorni il trasferimento al Santa Maria della Misericordia

CITTÀ DI CASTELLO (Perugia) – Nella tarda mattinata di sabato 15 settembre un giovane paziente con frattura vertebrale è stato trasferito con l’eliambulanza del 118, dall’ospedale di Città di Castello verso la Rianimazione dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia.

Il ragazzo di 17 anni, caduto accidentalmente dal motorino, è arrivato nel Pronto soccorso di Città di Castello giovedì intorno alle 16. Immediatamente gli sono state prestate tutte le cure necessarie, terminate le quali gli sono stati diagnosticati: trauma cranico, trauma al rachide cervicale, trauma toracico ed addominale oltre a fratture ed escoriazioni multiple. È stata la frattura vertebrale a far propendere per una consulenza neurochirurgica con gli specialisti della Azienda ospedaliera di Perugia e successivamente al trasferimento del paziente in eliambulanza verso l’ospedale del capoluogo.

«La direzione dell’ospedale di Città di Castello – si legge in una nota – si congratula per la prontezza degli interventi effettuati tutti gli operatori sanitari intervenuti ed esprime un ringraziamento ai vigili del fuoco e alla polizia municipale di Città di Castello, per la preziosa collaborazione».