Quattro ragazzi denunciati: tre sono del posto, uno di Marsciano

DERUTA (Perugia) – Sarebbero quattro – per i carabinieri che hanno seguito le indagini: rapidissime – i responsabili del furto avvenuto la notte precedente nel liceo artistico “Alpinolo Magnini”, a Deruta. Dove i giovani identificati e denunciati dai militari della stazione locale, si sarebbero introdotti per rubare due computer, un videoproiettore e persino del denaro, contenuto all’interno di una macchinetta per la distribuzione di vivande.

I carabinieri, allertati dal dirigente scolastico dell’istituto, sono risaliti al gruppetto grazie ad alcune testimonianze, che hanno permesso di risalire al proprietario di un’automobile vista aggirarsi nei pressi del liceo e, di conseguenza ai quattro ragazzi. Sucessive perquisizioni in casa dei sospettati hanno consentito ai militari di recuperare la refurtiva (ma non il denaro), immediatamente restituita al dirigente scolastico. Tre dei presunti responsabili risiedono a Deruta, il quarto a Marsciano.