La famiglia Cherubini lancia una novità unica nel Perugino: l’Esperienza, tra abbinamenti di gusto e beverage, in pieno stile Food&Drink Pairing

Redazionale sponsorizzato

PERUGIA – Il Caffè di Perugia in via Mazzini da sempre è tra i cuori pulsanti del centro storico. Ma la nuova gestione, arrivata ad aprile, rilancia e scommette su una novità unica nel Perugino: il Cocktail bar.

Oltre all’offerta di pranzo, cena e anche colazione – ripartita da aprile con ottimi caffè e la proposta di cornetti e pasticceria di qualità -, da ottobre la famiglia Cherubini punta su un trend già di moda al Nord Italia e che adesso arriva anche a Perugia: il Food&Drink Pairing. Abbinamenti studiati e intriganti di cibo e beverage per aperitivi che vanno ben oltre i classici “taglieri”. Vini, distillati e birre associati a piatti che ne esaltino il gusto, combinazioni di sapori che sappiano sorprendere.
Nazareno, il papà, insieme ai figli Cecilia e Mario, dopo anni di esperienza nella ristorazione, hanno infatti deciso di abbracciare una tendenza che arriva dai paesi anglosassoni, per regalare un’Esperienza che accompagni il tempo dell’aperitivo, quando si stacca da una giornata di lavoro o si ha voglia di rilassarsi e divertirsi insieme agli amici.

Caffè di Perugia 4

Dietro il bancone c’è Alessio Balestra, giovane ma preparatissimo barman che viene dalla scuola del Jerry Thomas di Roma, pronto a deliziare i clienti con accostamenti di gusto studiati e sorprendenti. A partire dalle materie prime: niente Cola o succhi di frutta. Tutti gli ingredienti dei cocktail saranno assolutamente naturali, a partire dalle spremute di frutta fresca.
Novità anche per i distillati: l’offerta prevede anche pisco e mezcal (acquaviti peruviane e messicane) o jenever, il “papà” del gin di origine olandese. Tutti prodotti “storici”, che fanno parte della tradizione dei distillati ma certamente non così facili da trovare e riletti in cocktail che promettono di essere speciali.

La famiglia Cherubini insieme al bar manager Balestra è quindi al lavoro per predisporre i menù di queste Esperienze nel gusto e nel buon bere: prevista una scelta anche vegetariana, mentre il ristorante – certificato Aic – propone come sempre ottimi piatti (a pranzo dalle 12 alle 15 e a cena dalla 19 alle 23) anche per i celiaci.

Per informazioni: 075.850.7521 – pagina Facebook Caffè di Perugia