Denunciato 40enne a Foligno

FOLIGNO (Perugia) – Ha deciso di vendicarsi a suon di minacce, un 40enne italiano beccato a viaggiare senza biglietto da un dipendente Trenitalia, e per questo giustamente multato. L’uomo – un 40enne italiano già noto alle forze dell’ordine – ha casualmente incontrato il capotreno che lo aveva sanzionato in stazione a Foligno.

Ed è a quel punto che ha preso a insultarlo e minacciarlo, tanto da costringerlo ad allontanarsi per evitare che le intimidazioni si concretizzassero. Rintracciato e identificato, l’uomo è stato denunciato per oltraggio e minaccia a pubblico ufficiale. Avviate, inoltre, le procedure per la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio dal comune di Foligno.