Troppo caldo, l’acqua scarseggia: emergenza Perugia e Trasimeno

«Possibili cali di pressione e interruzioni. Pronte le autobotti»

PERUGIA – «A causa dei picchi di consumo generati dalle elevate temperature di questi ultimi giorni, potranno verificarsi nel corso delle prossime ore cali di pressione e interruzioni del flusso idrico». A comunicarlo è il gestore, Umbra Acque, che su Perugia (zone Montebello, Pila, Badiola, San Sisto, Ponte della Pietra, Castel del Piano e Capanne) e Trasimeno (comuni di Tuoro e Passignano) in parte ravvisa e i parte preannuncia disagi.

«L’azienda ha messo in campo tutte le necessarie iniziative, dalle manovre tecniche all’approvvigionamento tramite autobotti, per mitigare il più possibile il disagio.
Nella mattinata di domani forniremo un aggiornamento della situazione, auspicando una rapida risoluzione», conclude Umbra Acque.