Litigi tra vicini e i carabinieri arrestano l’uomo di 60 anni

CASCIA (Perugia) – Una lite tra compaesani finisce con l’arresto di un pensionato che ha aggredito il rivale brandendo una roncola e ferende chi ha cercato di disarmarlo.

È successo la scorsa notte nella frazione di Trognano dove i carabinieri della Stazione di Nocera Umbra hanno arrestato un 60enne italiano perché, a seguito di una discussione scaturita per futili motivi con un compaesano, ha afferrato una roncola e si è scagliato verso quest’ultimo tentando di colpirlo.
L’uomo è stato bloccato dall’aggredito e da altre persone presenti che sono riusciti a disarmarlo. Ma durante la lite sono rimasti lievemente feriti sia l’aggredito che altre quattro persone.
Al termine delle formalità di rito, l’aggressore è stato arrestato per tentato omicidio e lesioni personali aggravate e portato nella casa circondariale di Spoleto, a disposizione della autorità giudiziaria informata dai carabinieri di Cascia.