L’uomo è di Umbertide

CITTÀ DI CASTELLO (Perugia) – Grave incidente sul lavoro nella giornata di lunedì a Città di Castello. Mentre stava lavorando all’interno di un’azienda edile di Trestina, località Breccione, un operaio è rimasto schiacciato tra il proprio camion e il muletto che lo stava caricando, riportando la frattura di entrambi i femori. L’uomo, un 43enne di Umbertide, è stato trasportato all’ospedale di Città di Castello da personale del 118 e non è, fortunatamente, in pericolo di vita. Sull’episodio – che avrebbe potuto avere conseguenze ben più drammatiche – indagano i carabinieri di Monte Santa Maria Tiberina.