Redazionale sponsorizzato

L’estate a Frasassi si anima di eventi ed appuntamenti che fanno da contorno al volano principale: l’immancabile visita alle Grotte celebri in tutto il mondo. Nel periodo di maggior afflusso turistico, il territorio di Genga propone un’offerta trasversale che va a comporre un percorso assai variegato adatto al pubblico più ampio.
Mostre, eventi al borgo sotto le stelle, escursioni. Per tutto il mese di agosto si avvicenderanno una serie di iniziative collaterali che stanno già riscuotendo un grande successo tra i turisti, soprattutto tra gli stranieri che adorano immergersi nel fascino delle tradizioni locali e nella magia della natura.

Frasassi International

frasassi.gifSono 10mila i turisti stranieri che hanno fatto ingresso alle Grotte di Frasassi nel primo semestre del 2018. Il 5% in più rispetto al 2017. Europa in testa. Poi Stati Uniti, America del Sud, Russia e India. Sono questi i principali Paesi di provenienza del maggior flusso turistico straniero. Il ranking del 2018 vede in testa la Germania, seguita dall’Olanda e poi dalla Polonia. Inghilterra e Stati Uniti in coda alla “Top5” del turismo straniero alle Grotte di Frasassi. Scendendo nel ranking troviamo l’India che entra tra le prime dieci nazioni. Tanto che in termini di presenze, rispetto al 2017, il numero di turisti indiani in questo primo semestre supera le 300 unità, triplicando la performance dell’anno scorso in riferimento allo stesso semestre. Invariato, invece, il posizionamento dei russi che, sia nel 2017 che nel 2018, occupano la nona posizione sfiorando le 400 presenze. Anche i Canadesi quest’anno sembrano essere stati più attratti dalle Grotte di Frasassi, che salgono dalla 14esima posizione alla 12esima, segnando 140 presenze in questo primo semestre.

Genga d’estate

Il castello prende vita, e diventa luogo di grande fascino per mostre, presentazioni di libri, concerti ed eventi di intrattenimento. Dopo aver visitato le Grotte di Frasassi, il turista può scegliere di immergersi nella bellezza della natura della Gola di Frasassi, approfittando delle escursioni organizzate dal Parco Frasassi Avventura. Oppure decidere di addentrarsi nei due musei di Genga: il museo “Arte Storia e Territorio” e il museo “Speleo Archeologico”. Ma per chi, invece, volesse approfondire la cultura dell’enogastronomia locale, allora la scelta non può che ricadere sulla Taverna Intra Saxa, all’interno del suggestivo borgo di Genga in Piazza San Clemente. Per tutto il mese di agosto, infatti, la piazza con la taverna a cielo aperto si trasformerà in un teatro naturale dove ogni sera si svolgeranno eventi di vario tipo: dal concerto jazz con un’orchestra di 22 elementi (24 agosto) alla grande “Noche Tanguera” (18 agosto). Le presentazioni di libri (“Raccontar di cibo”, venerdì 10 agosto) e una sensazionale rappresentazione teatrale del thriller archeologico “Io sono l’imperatore” dell’autore Stefano Conti (16 agosto). Mentre per gli appassionati di arte contemporanea è stata da poco inaugurata la mostra “Symbolum” dell’artista Alessandro Giampaoli nelle sale dell’ex Locanda del Papa sempre al Castellodi Genga. Dunque un’estate ricca di eventi, per offrire al turista più opportunità di trattenersi in uno dei borghi più antichi e suggestivi del centro Italia.