«Pagherei per essere Mirko dei Bee Hive». L’appeal di Licia non tramonta mai

«Pagherei per essere Mirko…». Poche parole che condensano quello che Cristina D’Avena è diventata negli anni: un mix irresistibile tra la voce dei cartoni animati con cui sono cresciuti milioni di italiani e una maturità da sex symbol. È bastata una semplice foto in bikini su Instagram per ribadirlo.

«Ultimi giorni di sole… Me lo godo tutto pensandovi e mandandovi un grosso bacio! Vi amoooo!», tutto scandito da cuoricini ed emoji vari e la foto in bikini dalle spiagge di Gallipoli: così Cristina attraverso il proprio profilo Instagram ha mandato in tilt migliaia di follower che non si sono fatti pregare per mostrare il loro gradimento allo scatto. Dal «pagherei per essere Mirko» di cui sopra ai tantissimi (e cioè il mitico Mirko dei Bee Hive, cantante dal ciuffo rosso e fidanzato di Licia interpretata proprio dalla D’Avena quando “Kiss me Licia” da cartone animato diventò serie tv) ai tantissimi che si chiedono e le chiedono il segreto della sua eterna giovinezza.

Un’estate molto intensa per Cristina, scandita da tanti concerti e da altri in arrivo dopo essere rientrata prepotentemente sulle scene con l’album “Duets” uscito a novembre 2017 e che raccoglie 16 tra i suoi più grandi successi rivisitati con altrettanti big della musica italiana. Un album da tempo certificato con il disco di platino, e con la stessa Cristina che visto proprio il grande successo non esclude un volume 2.