Cibo buono e autentico nel borgo umbro. E c’è pure la gara al miglior cialdone: tutta da gustare

PIETRALUNGA (Perugia) – Weekend a tutta nocciola a Pietralunga. Dove il 18 e 19 agosto, grazie all’associazione Valle del Carpina, al Comune di Pietralunga e con la collaborazione di Slow Food, Pietralunga Comunità Ospitale e Impronte della Terra, è in programma una due giorni dedicata ai suoi «cibi buoni e autentici», alla crema di nocciole realizzata con la nocciola autentica, prodotta da un’azienda biologica pietralunghese.

Nei due giorni tutto ruoterà attorno a questo frutto antico, alla sua raccolta, alla sua lavorazione, per culminare domenica nella gara per il “Miglior cialdone con crema di nocciole”, dolce preparato utilizzando esclusivamente i tradizionali ferri da cialda.

Il programma

Sabato 18 agosto, alle 16, “Passeggiando nel Noccioleto”: all’interno del podere Ranco, nelle colline umbre in bilico tra Pietralunga e Città di Castello, una visita guidata all’azienda produttrice della Crema di Nocciole, biologica e sana, ideata dal Dott. Fabio Santerelli. Si tratta della prima azienda in Umbria ad implementare al proprio interno l’intero processo di coltivazione e trasformazione delle nocciole, fino alla produzione delle diverse creme di nocciola spalmabili. Dalla fattoria alla tavola, sarà mostrata ai visitatori golosi l’intera filiera: raccolta delle nocciole, illustrazione del processo di produzione e finalmente degustazione della squisita crema. Un laboratorio per bambini li vedrà assistere alla sgusciatura e tostatura delle nocciole e preparare poi con le loro mani dolcetti farciti con la crema.

Domenica 19 agosto, alle 10, “Pane e cioccolata”: nella fattoria didattica di Gino e Silvana, “La Cerqua”, un laboratorio aperto a tutti per imparare a preparare il pane secondo antica ricetta, sui cui poi spalmare, e assaggiare, la famosa crema di nocciole.
Sempre domenica, alle 17, nella piazza dell’Orologio nel cuore del borgo, “Che vinca il migliore”, la sfida tra gli abitanti di Pietralunga per aggiudicarsi il Premio per il “Miglior cialdone con crema di nocciole”. Conditio sine qua non, utilizzare i tradizionali “ferri da cialda”, dalle origini antiche.
Dalle 19, la cena nei ristoranti del borgo, con la possibilità di assaggiare piatti e ricette a base di nocciole, concluderà anche questo fine settimana dedicato alle ‘comunità del cibo buono e autentico’, cui Pietralunga, orgogliosamente e a buon diritto grazie alle sue tante eccellenze enogastronomiche, appartiene.

#PIETRALUNGACOMUNITADELCIBOBUONOEAUTENTICO

Per informazioni e per partecipare alla gara di domenica: info@lavalledelcarpina.it – 349.1926899 – 338.2722679