Sassi contro la polizia che lo ha fermato perché viaggia senza biglietto

Polizia ferroviaria (foto www.questure.poliziadistato.it)
Polizia ferroviaria (foto www.questure.poliziadistato.it)

Foligno, 25enne denunciato per resistenza a pubblico ufficiale

FOLIGNO (Perugia) – Ha preso a sassate la polizia che lo ha fermato perché era sul treno senza biglietto. Protagonista un 25enne cittadino nigeriano residente nel comprensorio ternano, beccato dal capotreno su un treno proveniente da Perugia durante un servizio di controllo.

Alla richiesta di un documento di identità da parte del personale di bordo di Trenitalia, ha rifiutato di farsi identificare e, all’arrivo del convoglio alla stazione di Foligno, è sceso repentinamente dal treno dandosi alla fuga.
Proseguendo la fuga lungo i binari il 25enne ha raccolto alcuni sassi, scagliandoli contro gli agenti della Polfer nel frattempo intervenuti.
La tempestiva attività condotta dal personale della Polfer di Foligno ha permesso di individuare il fuggitivo, che è stato denunciato all’autorità giudiziaria per resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire dati sulla propria identità personale.
Il nigeriano verrà inoltre sanzionato per violazione delle normative inerenti il regolamento ferroviario.