È il quarto dopo quelli con Joigny, Stylida e Civitavecchia. Firma in programma l’11 agosto, dal 9 al 13 una delegazione ospite in Umbria

AMELIA (Terni) – Verrà siglato l’11 agosto, in occasione della visita di una delegazione della cittadina tedesca, il gemellaggio tra Amelia ed Odelzhausen. A firmarlo durante il Consiglio comunale aperto convocato per l’occasione alle 11 saranno i due sindaci, Laura Pernazza e Markus Trinkl. La firma sarà l’apice della visita della delegazione di Odelzhausen ad Amelia dove, dal 9 al 13 agosto, saranno ospitate 65 persone, 20 delle quali in rappresentanza delle istituzioni ed 8 della banda musicale bavarese. Gli ospiti arriveranno il 9 agosto e saranno ricevuti dal sindaco, dalle istituzioni, dal comitato e dall’associazione per i gemellaggi.

Nel programma anche un convegno al museo cittadino il 10 agosto sulla valorizzazione e la promozione del patrimonio culturale nell’era della globalizzazione, una visita alle bellezze storiche e culturali della città, alla Cascata delle Marmore e alle manifestazioni per il Palio dei Colombi con la presenza per il corteo storico e per la gara del 12 agosto. Quello con Odelzhausen è il quarto gemellaggio della città di Amelia dopo quelli già sanciti con Joigny (Francia), Stylida (Grecia) e Civitavecchia e chiude un percorso iniziato nel 2015 con il Patto di Amicizia fra le due città.

«Tutto è partito – spiega l’assessore alla cultura, Federica Proietti – dalla visita della nostra comunità in Germania dove si sono messe a confronto soprattutto le scuole delle due realtà ed i produttori locali. La firma del gemellaggio chiude un iter durato circa 6 mesi anche in virtù del bando europeo al quale abbiamo partecipato e che aveva l’obiettivo di consolidare ed estendere i rapporti fra le comunità dell’Europa. In questo contesto le diversità diventano un’occasione e una possibilità di crescita e arricchimento, ecco perché abbiamo coinvolto sin da subito gli studenti delle due realtà, in modo che nei giovani cresca ed attecchisca la cultura dell’accoglienza e della reciprocità».

Odelzhausen è una cittadina della Baviera di poco oltre 4mila abitanti ed il cui primo nucleo risale al 600 dopo Cristo. E’ sormontata da un castello del 1200 e la sua economia è basata soprattutto su produzioni artigianali ed industriali, fra cui spicca il settore della birra che la rende nota in tutta la Baviera. Alle manifestazioni per la prsenza ad Amelia parteciperanno le associaiozni cittadine, l’ente Palio dei Colombi, gli Sbandieratori e il gruppo Armata medievale.