Quasi quattro ore di intervento dei vigili del fuoco. La comunicazione del sindaco di Narni De Rebotti: «Preoccupante la frequenza di questi episodi»

NARNI (Terni) – L’allarme è scattato poco dopo le tre di domenica mattina: le fiamme di un incendio sono ben visibili all’interno di uno stabilimento di Nera Montoro dove vengono recuperati pneumatici usati.

L’allerta, vista anche la natura dei materiali che hanno preso fuoco, è immediata e i vigili del fuoco di Amelia nel giro di pochi istanti sono sul posto. Ci vorranno quasi quattro ore per riportare la situazione completamente sotto controllo, per poi proseguire con le operazioni di raffreddamento.
Lo ha confermato in mattinata anche il sindaco di Narni, Francesco De Rebotti, su Facebook che ha raccontato dell’incendio nell’impianto di recupero pneumatici all’interno del sito di Nera Montoro. «L’evento – ha spiegato il sindaco – si è sviluppato dalle 3.15 di notte e grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco di Amelia si è domato in circa mezz’ora. Dallo spegnimento in poi le attività hanno riguardato il raffreddamento del materiale e tali attività proseguiranno per tutta la giornata di oggi».
«Stiamo valutando – conclude De Rebotti – di emettere un’ordinanza cautelativa come avvenuto in altre occasioni al fine di effettuare gli approfondimenti del caso in piena tutela della cittadinanza. La frequenza di questi episodi è preoccupante (se non ricordo male il terzo negli ultimi anni). Nei prossimi giorni, non appena conclusa questa ulteriore emergenza, ci attiveremo per valutare azioni di denuncia nelle sedi opportune».