Appuntamento all’interno degli impianti sportivi per l’undicesima edizione della manifestazione

GIOVE (Terni) – Torna il Festival del folklore. In programma esibizioni della nazionale italiana sbandieratori della Lis, attrazioni e gruppi internazionali, momenti musicali dedicati ai più giovani, punto ristoro e taverna.

Tutto questo per l’undicesima edizione del Festival internazionale del Folklore in programma a Giove da giovedì 19 a domenica 22 luglio. L’edizione 2018, che si svolgerà all’interno degli impianti sportivi, sarà aperta giovedì alle 21 dalla rievocazione della Cerimonia del Cero secondo gli antichi statuti giovesi, a seguire sfilata del Corteo Storico di Giove e il Teatro delle Bandiere di Corinaldo che presenterà “Il Piccolo Principe”, la serata si concluderà con “Juvo in musica” spazio musicale dedicato ai più giovani, che si ripeterà ogni sera e che vedrà alternarsi gruppi musicali e dj.

Venerdì ci sarà l’attesa esibizione della Nazionale Sbandieratori della Lis, di cui fanno parte anche elementi del Corteo di Giove, preceduta dalla sfilata di tutti i gruppi partecipanti provenienti da Taiwan, Brasile, Argentina, Ungheria, gruppi che si esibiranno sabato, mentre domenica il Festival si concluderà con il Teatro delle Bandiere del Gaams di Servigliano. Da venerdì a domenica sarà attiva una taverna con piatti tipici. La manifestazione è organizzata dall’associazione Corteo Storico di Giove ed è patrocinata dal comune di Giove. «Il Festival torna con l’undicesima edizione – commenta l’amministrazione comunale di Giove – proponendo spettacoli di alto livello, frutto del grande lavoro di organizzazione svolto dall’associazione Corteo Storico di Giove. Prosegue, così, l’estate giovese, aperta come ogni anno a giugno dalle iniziative legate alla festa patronale, animata grazie all’attività delle associazioni e al lavoro dei volontari che ne fanno parte che ben volentieri sosteniamo». Prossimo appuntamento il festival “Il Sole, La Luna” nel fine settimana successivo, organizzato dalla Pro Loco”.