La donna era in compagnia del figlio. Inutili i soccorsi

CASCIA (Perugia) – Dramma a Cascia, in località Poggiodomo. Dove una turista austriaca, alle 15.15 di oggi, è rimasta vittima di un arresto cardiocircolatorio durante un’escursione in compagnia del figlio. La donna aveva 75 anni.

E è stato proprio il figlio – riferisce una nota dell’Azienda ospedaliera di Perugia – a chiedere aiuto per primo, rimanendo in contatto costante con gli operatori del 118 e tentando lui stesso, senza successo, di effettuare le manovre salvavita in attesa dell’arrivo dei soccorritori. Tutto inutile. Neppure il medico arrivato in elicottero da Fabriano ha potuto fare niente, se non constatare il decesso della donna. Sul luogo della disgrazia si erano immediatamente precipitati anche gli uomini del Sasu.