Indagato, sanzionato e infine arrestato: a Perugia

PERUGIA – Girava in via Mario Angeloni con lo scooter imbottito di droga e contanti, il 31enne tunisino fermato mercoledì da una volante e in seguito arrestato, visto quanto nascondeva sotto la sella del proprio scooter.

Quattro grammi di oppiacei e cocaina, oltre a diverse centinaia di euro in contanti: un po’ di tutto; ma di patente o documenti neanche l’ombra. Per questo, ma anche per essere risultato inottemperante a un ordine del questore di Reggio Calabria di lasciare il territorio nazionale in quanto irregolare, è stato indagato e sanzionato (per la violazione dell’articolo 116 del Codice della strada) e arrestato. Sarà trattenuto in attesa dello svolgimento del rito per direttissima.