Grande festa a Lama: la signora Checcaglini ha avuto come “nipoti” tutti i bambini del paese

SAN GIUSTINO (Perugia) – Tanta gioia nella residenza per anziani “La Casa dei Girasoli” a Lama per festeggiare i 108 anni di Gina Checcaglini.

La signora Gina è nata a Le Ville di Monterchi, Arezzo, il 14 luglio 1910. Ancora giovane si trasferisce a Lama “a servizio” da una famiglia di proprietari terrieri. Intelligente con la volontà di imparare, racconta chi la conosce, trova l’opportunità di imparare, presso una sarta del posto, a cucire e a lavorare all’uncinetto. Spesso, con grande soddisfazione e orgoglio, racconta di aver cucito l’abito da sposa ad una sua carissima amica.

Si sposa con Ruggero Bucci all’età di 40 anni e con lui apre “La botteghina del Tip” per la vendita di vino e bibite, ben accolta dal paese. Nel 1979 verrà chiusa per la morte del marito.
Da quel momento diventerà la “nonna dei bambini“ del paese: un paio di scarpette di lana alla nascita di ogni bimbo. Tante le mantelle di lana regalate ad anziani bisognosi. Ma anche calzettoni di lana, tra cui un paio di colore rosso per l’attuale parroco.
Nel 2013 i parenti residenti a Sansepolcro, decidono di affidarla a La Casa dei Girasoli, dove continua il suo lavoro di “nonna” con le scarpette per bambini ma anche tanta solidarietà verso gli anziani che condividono La Casa dei Girasoli: un paio di calze per tutti.

È molto autonoma e serena: ogni mattina sempre presente e impegnata nelle attività di animazione e nella ginnastica. E se c’è ancora tempo, lo dedica alla lettura di riviste e giornali.