Un boato nella notte: nuovo assalto allo sportello automatico delle poste

Postamat fatto saltare a Castiglione del Lago (foto di Giorgio Brusconi)
Postamat fatto saltare a Castiglione del Lago (foto di Giorgio Brusconi)

«Sembrava una bomba»

CASTIGLIONE DEL LAGO (Perugia) – Stavolta è toccato all’ufficio postale di Castiglione del Lago. Stavolta, come tutte le altre, chi ha fatto saltare lo sportello automatico per arrivare ai contatti aveva pianificato tutto.

I ladri hanno colpito intorno alle 3.30 di questa notte. Forse con la tecnica stracollaudata del gas, con cui riempire la macchina per poi farla saltare, forse impiegando un altro tipo di esplosivo. Fatto sta che su facebook qualche residente dice addirittura di aver distinto due esplosioni, nel silenzio della città che ancora dormiva e che di colpo è stata svegliata. Dal boato prima («Sembrava una bomba») e dalla grande confusione che è seguita poi: allarmi di automobili e case, attivati dall’onda d’urto; il tran tran di forze dell’ordine e vigili del fuoco, sul posto per indagare e mettere in sicurezza la zona. Ignoto al momento l’esito del raid e la quantità di denaro eventualmente sottratta dai ladri.