Spari tra i palazzi, arresto in diretta a San Mariano

Corciano, i poliziotti bloccano un boss dello spaccio. Il tentativo di fuga e i colpi di pistola davanti agli occhi dei vicini

CORCIANO (Perugia) – Una prima spettacolare fuga e una seconda tentata, ma stavolta gli è andata male.

Tarda serata di domenica, San Mariano di Corciano: residenti allertati da alcuni spari in aria e dalla presenza della polizia. I colpi sono quelli che avrebbero sparato gli investigatori per intimare a un boss dello spaccio che la sua fuga ormai era finita. L’uomo, trentenne marocchino, qualche giorno fa dopo essere stato arrestato era riuscito a scappare dagli uffici della questura. I poliziotti si sono rimessi sulle sue tracce e lo hanno individuato nella zona di San Mariano nei pressi di un condominio dove presumibilmente si è nascosto in questi giorni. Lui è stato arrestato e portato a Capanne, dove deve scontare una condanna proprio relativa allo spaccio di droga. Assieme a lui una donna italiana, denunciata per il possesso di due grammi di eroina e per favoreggiamento.