Violenta caduta nella zona di Magione: la donna, 45 anni, è in prognosi riservata

PERUGIA – Una brutta caduta, la testa che batte violentemente e un pomeriggio di relax a cavallo si trasforma in una corsa disperata all’ospedale.

È successo sabato nella zona di Magione, vittima un’avvocatessa perugina di 45 anni che si trova attualmente ricoverata in Rianimazione all’ospedale Santa Maria della Misericordia.
Nonostante venga definita una cavallerizza esperta, la donna è stata improvvisamente sbalzata da cavallo e la botta alla testa sarebbe risultata particolarmente violenta. Ora è in prognosi riservata.