L’attrice e il top influencer umbri hanno aperto tra gli applausi, alla Fashion week di Milano, la sfilata di Dolce e Gabbana

Un trionfo milanese per eleganza e bellezza made in Umbria. La sfilata di Dolce e Gabbana, alla Fashion week di moda maschile milanese, è stata aperta dall’attrice Monica Bellucci, nata a Città di Castello e da sempre icona di stile italiano nel mondo, anche se adesso più parigina che umbra, insieme con Mariano di Vaio, 29 anni da poco compiuti, top influencer di moda maschile perugino, che è stato incoronato dal mensile Forbes come il più influente dei giovani under 30 italiani nel mondo.

Di Vaio, oltre a essere volto celebrato con i suoi milioni di followers sul web, equamente distribuiti in tutti continenti, è anche affermato industriale grazie alla sua start up dell’e-commerce, Nohow, e con le sue linee (dalle sneaker agli occhiali da sole fino ai prodotti per i capelli), che lui crea insieme a collaboratori che ispira con la sua capacità di intercettare i gusti e la sensibilità del pubblico giovane in ogni parte del mondo. Per un giorno l’Umbria della bellezza ha conquistato l’universo della moda.

Mariano Di Vaio sulla passerella per Dolce & Gabbana (foto Instagram)
Mariano Di Vaio sulla passerella per Dolce & Gabbana (foto Instagram)