«Fibra ottica, in Umbria 300 assunzioni in 4 anni». Così si formano i tecnici installatori di domani

Lavoro in aula per un totale di 450 ore (già svolte) e 6 mesi di tirocinio retribuito: l’iniziativa di Unae Umbria e Pixe! Formazione di Foligno

FOLIGNO (Perugia) -“Pixe! Formazione” Foligno e Unae Umbria – agenzie formative accreditate dalla Regione Umbria – stanno svolgendo un interessante progetto formativo, finanziato da Fse e Regione, finalizzato alla formazione di 15 tecnici installatori «di sistemi per trasmissione dati, reti e apparati in fibra ottica». Il percorso formativo integrato ha durata complessiva di un anno. Negli ultimi cinque mesi sono state svolte 450 ore in aula, anche con un paio di lezioni pratiche e di laboratorio nell’attrezzato centro della Heading di Terni e una visita guidata al Centro addestramento operativo Enel, sempre a Terni. Particolarmente soddisfatti gli organizzatori dell’iniziativa.

Il responsabile formativo di Unae Umbria, Mario Palazzetti, che come tutor si è adoperato anche con le aziende per la gestione della seconda fase del percorso, dichiara: «Per i prossimi sei mesi, dal 18 giugno al 14 dicembre, gli allievi saranno impegnati a fare esperienza pratica presso aziende di settore che hanno aderito al nostro progetto, per loro sono previste 720 ore di Tirocinio retribuito con 600 Euro mensili». Il nuovo presidente Unae Umbria, Giacomo Bonini Baldini: «Ci sono reali possibilità di assunzione dei nostri discenti in aziende nel settore della installazione degli impianti elettrici. Secondo i dati in nostro possesso, da ora ai prossimi quattro anni, sono previste in Umbria oltre 300 assunzioni legate alla progettazione ed installazione della fibra ottica, con interventi delle Aziende anche fuori Regione».

Alessandro Bianchini, direttore dell’agenzia formativa Pixe! Formazione: «Nella attività in aula finora svolta abbiamo registrato una presenza media del 92,4 %, che è molto alta, gli allievi provengono non solo dal comprensorio folignate ma anche da quello perugino, ternano e tuderte. Al termine del percorso i nostri allievi otterranno un attestato di qualifica professionale legalmente riconosciuto ai sensi dell’art. 18 del D.lgs 16/01/2013 n. 13».

WhatsApp Image 2018-06-09 at 21.34.07.jpeg