Hashish e cocaina a domicilio per oltre 120mila euro: pony express della droga in manette a Marsciano

Arrestato dai carabinieri. Repertorio
Arrestato dai carabinieri. Repertorio

Riforniva di stupefacenti vari comuni della Media valle del Tevere

MARSCIANO (Perugia) – Consegnava la droga direttamente a casa dei suoi clienti. Una strategia di marketing che in due anni gli avrebbe consentito di smerciare oltre un chilo e mezzo di cocaina e varie dosi di hashish. Droga per oltre 120mila euro, stando alle indagini dei carabinieri che giovedì lo hanno arrestato, in esecuzione dell’ordinanza emessa dal Gip e su richiesta della procura della Repubblica di Spoleto.

Due anni, appunto. L’arco di tempo in cui i militari, raccogliendo «prove schiaccianti dell’attività di spaccio» dell’uomo, hanno tenuto d’occhio il “pony express” che riforniva di droga Marsciano e altri comuni della Media valle del Tevere. Marocchino, 40 anni, residente in zona e con diversi precedenti alle spalle: eccolo, l’identikit del pusher che adesso, ancora indagato, è stato rinchiuso nella Casa circondariale di Spoleto a disposizione dell’autorità giudiziaria.