Gli rubano 1200 euro di canne da pesca: le trova in vendita su internet

Canne da pesca
Canne da pesca

Occhio a ciò che comprate sul web: denunciato per ricettazione il venditore e per incauto acquisto l’ignaro acquirente

PERUGIA – Nove canne da pesca del valore, complessivo, di circa 1200 euro. È quanto rubato tempo fa a un perugino 72enne. Che dopo aver sporto denuncia, con l’intenzione forse di acquistare nuovo materiale, navigando su internet ha trovato il bottino, così, in mostra, su una nota piattaforma di compravendite online. Pronto per essere rivenduto.

Otto delle canne rubate, con tanto di foto e descrizione, in offerta a 200 euro ciascuna: immediata la nuova segnalazione al 113. E immediato l’intervento della mobile, che ha rintracciato, identificato e denunciato per ricettazione il venditore: un nicaraguense del 1991. Il ragazzo è stato trovato in possesso di altro materiale di sospetta provenienza: un trapano, 3 notebook, un set di chiavi inglesi, un dispositivo per videogiochi, una fresatrice, una videocamera ed una stampante. Non delle canne da pesca rubate però, ormai vendute (ignaro acquirente un perugino, denunciato anche lui per incauto acquisto) e recuperate in un secondo momento.