Giusy Ferreri in concerto in Umbria: totalmente gratuito

La cantante si esibirà durante tre giorni organizzata dai giovani del posto, con taverne aperte tutte le sere e piatti tipici della tradizione

GIOVE (Terni) – Il concerto di Giusy Ferreri di sabato 23 giugno a ingresso libero, una tribute band di Adriano Celentano, lo spettacolo delle fontane danzanti, due serate di musica dedicate ai balli tradizionali e ai più giovani, una taverna aperta tutte le sere a partire dalle 19,30 con piatti tipici della tradizione locale, sono gli ingredienti della festa patronale di Giove che aprirà i battenti presso gli impianti sportivi giovedì 21 giugno per concludersi domenica 24, giorno della festa del Santo. Organizzata da un comitato formato dai venticinquenni e dai cinquantenni di Giove che ogni anno si rinnova, la festa apre il ricco calendario delle manifestazioni estive giovesi.

Quest’anno alla guida del comitato c’è il giovane Luca Boraga che, insieme agli altri membri, è al lavoro da mesi per organizzare al meglio questo appuntamento che ha visto già svolgersi il torneo di calcetto e i giochi popolari tra le quattro contrade di Giove, Alcini, Borgo, Campagna e Giove Vecchio. «Con le manifestazioni organizzate in occasione della ricorrenza di San Giovanni Battista, patrono di Giove, si apre l’estate giovese – comunica l’amministrazione comunale – l’appuntamento è molto sentito e propone ogni anno concerti gratuiti di grandi artisti. La singolarità della composizione del Comitato assicura un ricambio che garantisce idee sempre nuove e un costante rinnovamento della festa pur con una formula ormai rodata. Il tutto si svolgerà nel più assoluto rispetto delle nuove normative sulla sicurezza, per ottemperare alle quali abbiamo messo a disposizione delle associazioni di Giove che organizzano gli eventi estivi, i piani di sicurezza fissi delle diverse location che saranno utilizzate, realizzati a spese dell’ente. Un modo, questo, per sostenere ulteriormente la ricca realtà associativa locale che garantisce sempre lo svolgimento di appuntamenti di rilievo, particolarmente attrattivi e con ritorni significativi per il nostro borgo».