Maxi intervento dei vigili del fuoco di Perugia, sul posto con ben quattro mezzi

PERUGIA – La chiamata ai vigili del fuoco è partita intorno alle 6.30 di lunedì mattina: un autotreno che trasportava materiale infiammabile, plastica nello specifico, ha preso fuoco sul Raccordo all’altezza dello svincolo di Mantignana, in direzione Trasimeno.

Le fiamme potrebbero essere divampate a causa di un surriscaldamento dell’impianto frenante del veicolo, letteralmente divorato dal fuoco a quel punto. I caschi rossi, intervenuti con quattro mezzi provenienti dalla sede centrale di Madonna Alta, hanno prima estinto il rogo e poi, per consentire la riapertura della carreggiata, fino a quel punto rimasta chiusa, svolto le necessarie operazioni di smassamento. Il traffico per diverso tempo è comunque rimasto strozzato, consentito su un’unica corsia.