A Perugia: per il 56enne si sono aperte le porte del carcere

PERUGIA – Evaso dai domiciliari: per questo il tribunale di Frosinone aveva emanato nei suoi confronti un ordine di esecuzione della misura cautelare della custodia in carcere. Ad applicare il provvedimento, il 20 giugno scorso, ci hanno pensato alcuni poliziotti di Perugia. Che hanno trovato l’uomo, un 56enne originario appunto di Frosinone, tranquillamente a spasso nei dintorni della questura. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Perugia.