Prima il grande corteo storico e l’esibizione dei Milites Gattamelata e del gruppo Aragonas, poi la giostra al San Girolamo

NARNI (Terni) – È arrivato il momento dell’avvincente gara equestre in notturna. Domani, 23 giugno allo stadio San Girolamo i cavalieri dei terzieri di Mezule, Fraporta e Santa Maria si batteranno all’ultimo anello sulla pista in sabbia, illuminata dai riflettori.

La Rivincita si svolgerà dopo l’arrivo del corteo storico che partirà da piazza dei Priori alle 20 e l’esibizione dei Milites Gattamelata e del Gruppo Aragonas che presenterà uno spettacolo equestre con acrobazie a cavallo. Per Mezule correranno Ernesto Santirosi, Mirko Concetti e Tommaso Finestra. Per Fraporta scenderanno in campo Alessandro Scoccione, Mattia Zannori e Luca Paterni. Per Santa Maria correranno infine i tre cavalieri che il 13 maggio scorso nello stesso campo hanno vinto la Corsa all’Anello: Diego Cipiccia, che è anche il responsabile della scuderia, Marco Diafaldi e Tommaso Suadoni. Lo scorso anno la prima edizione della Rivincita è stata vinta da Fraporta con 225 punti, seguita da Santa Maria con 180 punti e da Mezule con 165 punti. Per quanto riguarda i binomi cavallo – cavaliere che domani scenderanno in campo bisognerà attendere il sorteggio che avverrà stasera (22 giugno) alle 18 alla Loggia degli Scolopi.

Centro storico

Prima della gara, arriverà al San Girolamo il grande corteo storico, con tutta la sua suggestione. Il corteo, ricalcherà quello presentato a maggio, con qualche novità: una piccola riduzione del numero di costumanti, un maggior numero di popolani e la presenza di simboli legati a San Giovanni Battista, santo al quale è dedicata questa edizione di giugno della Corsa all’Anello. Aprirà il corteo il suono dei musici, il gruppo delle magistrature comunali e pontificie con i propri gonfaloni e stendardi, quindi i terzieri di Mezule, Fraporta e Santa Maria con i gruppi delle fanfare, le autorità, le rappresentanze militari, le corporazioni delle arti e le nobili casate delle antiche famiglie. Tutti i terzieri ed anche l’Ente Corsa all’Anello recheranno simboli legati a San Giovanni ed al solstizio d’estate. Mezule avrà come dama degli anelli Monica Rubini, Santa Maria Michela Milli e Fraporta sarà Michela Gallo che porterà l’anello d’argento vinto lo scorso anno. La dama sarà accompagnata dalle ancelle Gaia Matticari e Sara Garofani. Nel corteo dell’Ente Corsa confermata la dama che porterà al campo l’anello d’argento che verrà consegnato al terziere vincitore: Giusi Sottili.

Altri eventi

Sabato mattina alle 11 alla sala del Camino di Palazzo Eroli, si terrà la presentazione ufficiale della pubblicazione “La Corsa all’Anello di Narni”, un volume che racchiude la storia e l’evoluzione della festa narnese, ricco di testimonianze , ricerche storiche e materiale fotografico, che vuol fare il punto dell’evento più importante di Narni, a cinquant’anni dalla prima edizione.I Interverranno le autorità comunali, il segretario generale dell’Ente Corsa all’Anello Carlo Capotosti, , i curatori Fabio Ronci e Marco Matticari ed i vari autori Modererà il dibattito il responsabile delle pubbliche relazioni dell’Ente Corsa Federico Montesi.