Perugia, un fendente all’altezza del collo: ha perso molto sangue. Sul posto sono intervenuti i carabinieri

PERUGIA – Una coltellata presa nel tentativo di bloccare una violenta lite: è successo in via Chiusi, zona Settevalli, nella serata di giovedì.

Corsa in ospedale per un uomo di 60 anni, di origini iraniane, che davvero si è trovato nel posto sbagliato al momento sbagliato. Da quanto sembra, per dividere due persone che stavano litigando è stato raggiunto da una coltellata all’altezza del collo, evidentemente indirizzata da uno dei due litiganti all’altro. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. L’uomo è ricoverato e, da quanto si apprende, è in gravi condizioni: ha perso molto sangue e ha avuto bisogno di molte trasfusioni.