Per il 72° anniversario della Repubblica, il programma della giornata, tra manifestazioni e le onorificenze agli internati nei lager nazisti

PERUGIA – Sabato 2 giugno, nella ricorrenza del 72° anniversario della fondazione della Repubblica, organizzate dalla Prefettura in collaborazione con la Provincia di Perugia, con il Comune capoluogo e con il Comando Militare Esercito Umbria, si svolgeranno a Perugia le tradizionali iniziative a carattere celebrativo a cui saranno presenti, tra gli altri, la presidente dell’assemblea legislativa, Donatella Porzi, il sindaco Andrea Romizi, alcuni parlamentari, nonché i vertici territoriali delle forze armate e delle forze di polizia.

Le manifestazioni verranno aperte, in piazza Italia alle 11, dallo schieramento del picchetto interforze e dall’ingresso dei Gonfaloni della Regione Umbria, della Provincia e della Città di Perugia, seguito dalla Cerimonia dell’Alzabandiera, che sarà accompagnata dall’esecuzione dell’Inno di Mameli.
Verrà letto il consueto messaggio inviato ai prefetti dal capo dello Stato, in occasione dell’anniversario della fondazione della Repubblica. Il prefetto Raffaele Cannizzaro procederà alla consegna di tre Medaglie d’onore concesse dal presidente della Repubblica ai cittadini, militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra, nonché ai familiari dei deceduti.

Consegnerà anche a dieci insigniti il prestigioso Diploma di conferimento delle Onorificenze dell’“Ordine Al Merito della Repubblica Italiana” loro conferite, con decreto del presidente della Repubblica nel dicembre 2017.
Successivamente il prefetto Cannizzaro rivolgerà un breve saluto ai presenti. L’Orchestra del liceo classico e musicale Annibale Mariotti di Perugia, diretta dal prof. Francesco Seri, accompagnerà i diversi momenti della manifestazione.

A essere insigniti dell’onorificenza Cavaliere al merito della Repubblica italiana saranno:
Antonio Cammarota – Città della Pieve
Maurizio De Troia – Umbertide
Luca Dogana – Passignano sul Trasimeno
Anna Lisa Doria – Perugia
Fausto Fabbretti – Perugia
Paola Fioroni – Perugia
Sergio Galestri – Perugia
Giuseppe Peracchia – Gubbio
Maria Scassellati – Gualdo Tadino
Carlo Sfacteria – Perugia

A ricevere la Medaglia d’onore saranno invece:
Mario Orfei, nato a Nocera Umbra il 16 settembre 1924 – Luogo di internamento Welbertem, Lager 22 lavoro forzato presso ditta August Engels dal 20 aprile 1944 al 15 aprile 1945
Fernando Picchiarelli, nato a Nocera Umbra il 20 novembre 1921 – Luogo di internamento Germania dal 22 settembre 1943 al 27 marzo 1945
Carlo Seppoloni, nato a Magione il 21 ottobre 1010 – Luogo di internamento Berlino dal 9 settembre 1943 al 14 settembre 1945